facebook
^Torna in cima

  • 1 La nostra associazione...
    La voglia di aiutare popolazioni meno fortunate, di farlo tutti insieme, di unire le nostre forze...da origine alla nostra associazione...speciale, perchè fatta di persone speciali...
  • 2 I nostri progetti...
    Sempre insieme per dar vita a nuove idee e nuovi progetti...è questo che facciamo tutto l'anno
  • 3 Il loro sorriso...
    La cosa più bella è pensare ai loro sorrisi...capaci di regalare emozioni uniche...emozioni fatte di magia
  • 4 Le nostre ambizioni...
    Il nostro impegno più grande è quello di instaurare un gemellaggio con i giovani della missione di Murayi in Burundi per aiutarli a costruire un centro giovanile.
  • 5 Perchè ascolta l'Africa...
    Perché abbiamo deciso di chiamarla "Ascolta l'Africa "? Perché riteniamo che, prima di agire sul luogo, sia necessario conoscere i bisogni del luogo. In che modo? Relazionandosi con le persone, parlando con loro, ascoltando... L'ascolto implica pazienza, umiltà, concedersi del tempo e riteniamo che "ascoltare" sia soprattutto una nostra doverosa condizione di porci nei confronti dell'altro, chiunque esso sia.

Ascolta l'Africa

Associazione ONLUS

  

"Esprimi l’Africa": un grande Continente visto con gli occhi dei ragazzi 

 

Anche quest’anno l’Associazione Giovanile "Ascolta l’Africa" della parrocchia di S. Pietro organizza una giornata di musica, giochi e riflessioni che si terrà nel mese di giugno. In preparazione di questo importante evento il gruppo giovanile della Casa del Giovane sta portando avanti numerose iniziative per sensibilizzare la popolazione, in particolare quella giovanile. A questo proposito partirà nei prossimi giorni un concorso di arte figurativa denominato "Esprimi l’Africa" rivolto agli studenti degli Istituti Superiori della città di Novi ed ai componenti dei gruppi giovanili delle Parrocchie della Diocesi di Tortona; questo concorso avrà come punto di arrivo la serata del concerto "Ascolta l’Africa" prevista come detto per il mese di giugno. In quest’occasione, infatti, saranno premiati i vincitori con diversi manufatti artigianali africani. Lo scopo dell’iniziativa è sensibilizzare le scuole novesi e i gruppi giovanili diocesani ai grandi temi ed ai numerosi problemi che caratterizzano il continente africano. Per partecipare a questo concorso è necessario compilare un apposito modulo di iscrizione, reperibile nelle segreterie delle scuole della città, presso la Parrocchia di San Pietro (via Antica Libarna 2) e sul sito internet http://www.ascoltalafrica.it. Questo supporto informatico, ancora in fase di completamento, sarà anche un ottimo strumento per essere a conoscenza delle iniziative, dei progetti e degli obiettivi che il gruppo novese porta avanti ormai da alcuni anni. I lavori per il concorso "Esprimi l’Africa"dovranno essere realizzati su pannelli di dimensioni 1x1,5 m. Il tema dei lavori dovrà essere, ovviamente, inerente alle grandi problematiche del continente africano (guerre, fame, carestie, ecc…) La tecnica di esecuzione è, invece lasciata alla libera scelta dei partecipanti. I disegni dei vari gruppi verranno esposti al pubblico in occasione della manifestazione musicale "Ascolta l’Africa" che si terrà il 9 giugno in Piazza Indipendenza. Nella decisione finale della giuria, composta da un rappresentate del Comune, tre del gruppo giovanile e dal parroco di S. Pietro don Livio Vercesi, avranno molto peso alcuni fattori: la pertinenza e l’aderenza al tema del concorso e la capacità dell’opera di comunicare un messaggio, oltre ovviamente all’aspetto puramente estetico. La macchina organizzativa di "Ascolta l’Africa" è dunque già entrata in funzione; questa iniziativa punta ai giovani delle scuole e vuole valorizzare la loro fantasia, il loro estro, ma anche la loro capacità di esprimere sentimenti ed idee magari attraverso un disegno, un’opera, che siano in grado di trasmettere emozioni e messaggi importanti.

 

 Davide Daghino

Dona il 5 X 1000

Dona il cinque x mille

alla nostra associazione.

CF 92027540068

Grazie per il tuo sostegno

Login

Copyright © 2013. Ascoltalafrica  Rights Reserved.