MANIFESTAZIONE  2010

 

 

Sabato 5 giugno in Piazza Dellepiane a Novi si svolgerà la sesta edizione della giornata di musica e solidarietà denominata “Ascolta l’Africa”, organizzata dall’Associazione Giovanile Ascolta l’Africa della Parrocchia di San Pietro di Novi. La manifestazione avrà inizio alle ore 16 con animazioni e giochi dedicati ai bambini e con la ricca mostra fotografica sul continente africano. Un pomeriggio quindi di divertimento e svago, sempre con un occhio di riguardo alle tematiche fondamentali ed ai problemi principali che riguardano le popolazioni dell’Africa. Nel tardo pomeriggio, intorno alle ore 18, ci sarà l’attesa esibizione della Corale Novese che presenterà parte del suo repertorio. Il momento clou della manifestazione sarà, come sempre, la sera: dalle ore 21 si terrà la premiazione dei giochi realizzati in occasione di TeatrAndando. Si tratta di attività svolte dai bambini delle scuole Elementari e Medie del 2° Circolo Didattico di Novi, con la collaborazione degli attori di TeatroLab, che avevano per oggetto la storia del libro scritto dalla professoressa Resi Cibabene “ La chioccia dai pulcini d’oro”. Le numerose classi che hanno partecipato a questo evento saliranno sul palco allestito in Piazza Dellepiane e verranno premiate dai volontari di Ascolta l’Africa. La serata proseguirà poi con le preziose e toccanti testimonianze di missionari che hanno trascorso parte della propria vita nel continente africano. Molto atteso è, ovviamente, il momento prettamente musicale della manifestazione: quest’anno si esibiranno sul palco i Seydou Dao e Dambà Percussion che intratterranno il pubblico con coinvolgenti ritmi, danze e musiche tipiche del mondo africano. Tutte le offerte raccolte durante la giornata saranno destinate alla realizzazione dell’acquedotto del centro giovanile di Murayi, in Burundi. Il centro, grande obiettivo dell’associazione novese, è ormai giunto a buon punto della sua realizzazione grazie ai contributi e alla generosità di tante persone e al lavoro instancabile dei volontari di “Ascolta l’Africa”.

 

Davide Daghino