facebook
^Torna in cima

  • 1 La nostra associazione...
    La voglia di aiutare popolazioni meno fortunate, di farlo tutti insieme, di unire le nostre forze...da origine alla nostra associazione...speciale, perchè fatta di persone speciali...
  • 2 I nostri progetti...
    Sempre insieme per dar vita a nuove idee e nuovi progetti...è questo che facciamo tutto l'anno
  • 3 Il loro sorriso...
    La cosa più bella è pensare ai loro sorrisi...capaci di regalare emozioni uniche...emozioni fatte di magia
  • 4 Le nostre ambizioni...
    Il nostro impegno più grande è quello di instaurare un gemellaggio con i giovani della missione di Murayi in Burundi per aiutarli a costruire un centro giovanile.
  • 5 Perchè ascolta l'Africa...
    Perché abbiamo deciso di chiamarla "Ascolta l'Africa "? Perché riteniamo che, prima di agire sul luogo, sia necessario conoscere i bisogni del luogo. In che modo? Relazionandosi con le persone, parlando con loro, ascoltando... L'ascolto implica pazienza, umiltà, concedersi del tempo e riteniamo che "ascoltare" sia soprattutto una nostra doverosa condizione di porci nei confronti dell'altro, chiunque esso sia.

Ascolta l'Africa

Associazione ONLUS

  

Essere Donna - Riflessioni sull'infibulazione

Lo scorso anno, in occasione della Festa della Donna, Ascolta l'Africa aveva organizzato un'attività di sensibilizzazione imperniata su una poesia di Suor Teresina Caffi intitolata "Rendo onore alle donne d'Africa". Quest'anno, forti dell'esperienza accumulata,abbiamo deciso di compiere un nuovo passo in avanti nel nostro tentativo di conoscere l' "altro" e di organizzare una conferenza su un argomento molto delicato: le mutilazioni genitali femminili

La manifestazione, preparata con l'aiuto del Centro di Cultura comunale Capurro e degli organismi delle Pari Opportunità sia della Provincia di Alessandria che del Comune di novi Ligure, si intitola "ESSERE DONNA - Riflessioni sull'infibulazione" e vedrà la partecipazione del dr. Tanganelli - specialista in Ostetricia e Ginecologia, della dr.ssa Giada Repetto - Psicologa, della dr.ssa Sabah Naimi - Esperta in immigrazione in qualità di relatori, mentre moderatore della serata sarà G. Trespioli.

Il taglio della serata sarà volutamente culturale, perchè siamo convinti che la soluzione a questo problema sia da ricercare attraverso un valido e ben impostato dialogo interculturale, rispettoso dell'individuo e delle sue tradizioni, e non attraverso un inutile quanto semplice colpevolismo.

Appuntamento dunque a VENERDI' 6 MARZO alle h 21:00 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Civica di Novi Ligure per aprire gli occhi su una realtà che ci tocca da vicino.

donna09.jpg
        

PROGRAMMA

•o    h 21:00 Saluto delle Autorità e dell'Assessore alle Pari Opportunità della Provincia di Alessandria M. G. Morando.

•o    h 21:15 Apertura dei lavori.

•o    h 21:30 Intervento del dr. E. Tanganelli (Specialista in Ostetricia e Ginecologia) su:

- le conseguenze dell' infibulazione dal punto di vista anatomico.

•o    h 21:55 Intervento della dr.ssa G. Repetto (Psicologa)su:

- le mutilazioni genitali nella tradizione somala;

- disagi psichici

- l'importanza del dialogo e della comprensione.

•o    h 22:15 Intervento della dr.ssa Sabah Naimi (Esperta di immigra-

z   zione) su:

-                            - tradizione, cultura e religione.

•o    h 22:35 Spazio dedicato alle domande del pubblico.

•o    h 22:50 Lettura di testimonianze

•o    h 23:00 Chiusura lavori.

  

Dona il 5 X 1000

Dona il cinque x mille

alla nostra associazione.

CF 92027540068

Grazie per il tuo sostegno

Login

Copyright © 2013. Ascoltalafrica  Rights Reserved.