Festa della Donna 2010

IMMIGRAZIONE AL FEMMINILE
La cultura dell'accoglienza attraverso il pensiero delle donne
La manifestazione Immigrazione al femminile è la terza iniziativa organizzata da Ascolta l'Africa in occasione della Festa della donna.
Nel 2008 Ascolta l'Africa aveva organizzato un banchetto di raccolta fondi sito nel centro di Novi Ligure durante la giornata dell' 8 Marzo;
nel 2009 invece l'associazione ha realizzato un incontro sull'argomento delle mutilazioni genitali femminili presso li locali della Biblioteca Civica di Novi Ligure.



Quest'anno Ascolta l'Africa ha deciso di abbracciare un nuovo argomento molto sentito e di estrema attualità:l'immigrazione.
L'immigrazione è un fenomeno che, a nostro parere, deve essere giudicato come una possibilità, una ricchezza che vada gestita e valorizzata in maniera corretta; per sensibilizzare il pubblico cittadino su questa tematica, la serata cercherà di trattare la questione immigrazione da un punto di vista prettamente interculturale: cuore della manifestazione saranno, infatti, le testimonianze di giovani ragazze immigrate da diversi paesi che, con la loro storia di integrazione, a volte difficile, ma che a volte ci fa sorridere, possono aprirci prospettive solitamente non svelate dai media.
Conoscere l'altro è sempre una valida occasione di arricchimento dei proprio orizzonti, e conoscere una persona straniera ci permette di compredere e compiere i primi passi per vincere il razzismo ormai dilagante e rivolgerci verso una reale integrazione.






PROGRAMMA



h 21:00 Saluto delle Autorità

h 21:15 Apertura dei lavori.

h 21:30 Intervento di Alice Maria Mazzarello (laureanda in Antropologia culturale ed Etnologia)

h 21:45 Intervento di Flor de Maria Vidaurre Gamarra (Mediatrice Linguistico Culturale presso il Centro per l'impiego di Torino)

h 22:00 Intervento di Zahara Osman Ali (Interprete della Commissione Territoriale Per la Protezione Internazionale dei Rifugiati a Torino e Milano)

h 22:15 Esposizione delle testimonianze di giovani donne immigrate

h 22:30 Spazio dedicato alle domande del pubblico.

h 22:45 Lettura

h 23:00 Chiusura lavori.