facebook
^Torna in cima

  • 1 La nostra associazione...
    La voglia di aiutare popolazioni meno fortunate, di farlo tutti insieme, di unire le nostre forze...da origine alla nostra associazione...speciale, perchè fatta di persone speciali...
  • 2 I nostri progetti...
    Sempre insieme per dar vita a nuove idee e nuovi progetti...è questo che facciamo tutto l'anno
  • 3 Il loro sorriso...
    La cosa più bella è pensare ai loro sorrisi...capaci di regalare emozioni uniche...emozioni fatte di magia
  • 4 Le nostre ambizioni...
    Il nostro impegno più grande è quello di instaurare un gemellaggio con i giovani della missione di Murayi in Burundi per aiutarli a costruire un centro giovanile.
  • 5 Perchè ascolta l'Africa...
    Perché abbiamo deciso di chiamarla "Ascolta l'Africa "? Perché riteniamo che, prima di agire sul luogo, sia necessario conoscere i bisogni del luogo. In che modo? Relazionandosi con le persone, parlando con loro, ascoltando... L'ascolto implica pazienza, umiltà, concedersi del tempo e riteniamo che "ascoltare" sia soprattutto una nostra doverosa condizione di porci nei confronti dell'altro, chiunque esso sia.

Ascolta l'Africa

Associazione ONLUS

  

invito inaugurazione

 

Riceviamo l'invito all'inaugurazione.

Auguri di Buona Pasqua 2009 (Francese)

Murayi, le 10 /03 / 2009

  Chers collaborateurs de « ASCOLTA L’AFRICA"

A l’occasion du retour en Italie du couple Tino et Alba qui  viennent de passer une bonne expérience avec nous, nous avons la joie de vous saluer et de vous mettre au courant de notre vie quotidienne.

            En effet nos chers collaborateurs, d’une manière très sincère, nous voulons manifester notre allégresse et notre gratitude pour les gestes de charité que vous ne cessez pas de nous élargir. A ce qui  est de la construction de la « Maison des Jeunes » pendant ces jours nous venons de terminer de mettre le toit, les portes et les fenêtres pour les deux grandes salles. 

Avec l’Ingénieur  M. Tino, nous avons regardé ensemble les travaux  pour l’installation des tuyaux  des toilettes, le traçage de la route, et les caniveaux pour la pluie et il nous a donné de belles orientations à suivre. L’application du plafond a été pour le moment suspendue en attente de nouvelles ressources. Il nous attend l’installation électrique, l’installation hydraulique, la mise du pavement. Oui, le travaux est encore beaucoup. Ce qui nous encourage c’est votre volonté, votre force et votre générosité qui restent toujours pour nous comme Providence . 

Dans ce même angle de la collaboration avec nos Sœurs qui se donnent jour et nuit en vue de nous faire grandir dans la Foi et dans l’Amour de Dieu , nous les Jeunes, nous voulons vous partager ce que nous avons fait selon nos moyens et nos capacités.   

Chaque samedi, nous nous réunissons pour le partage de la Parole de Dieu et d’autres réflexions qui nous aident à grandir dans la Vie et dans la Foi. C’est beau se rencontrer en plusieurs, environ 500, et pendant les vacances nous sommes plus de 800.                                                

Durant les vacances de Noël, nous avons construit la crèche et nous avons aidé à orner l’Eglise en vue de soutenir nos chrétiens pour bien vivre l’évènement de Dieu qui est venu nous visiter.

Nous avons préparé aussi la fête de Sainte Dorothée où nous avons traité le thème de l’Evangélisation à l’exemple de Saint Paul. Pour rendre belle cette fête, nous avons organisé un match de football des filles et des garçons, des danses traditionnelles , une simple pièce de théâtre de notre sainte protectrice. La joie de cette fête nous l’avons partagée, aussi, avec plus de 200 familles pauvres, nous même jeunes nous sommes allés les chercher sur les diffèrent collines qui composent  notre Paroisse. Nous leurs avons distribué des kg de haricots comme semence.

A part les fêtes, nous avons nettoyé le terrain où on a construit la Maison des Jeunes. Tout cela nous les avons fait avec amour et  vivacité pour le bien de l’Eglise et de notre société.

Il est aussi arrivé le temps de préparer la journée international de la femme où nous avons  approfondi le thème : « L’IMPORTANCE DE LA FEMME DANS L’EGLISE ET DANS LA SOCIETE » avec nous il y avait la présence de 250 mamans.

             Nous terminons en souhaitant à vous, nos amis: Bon Carême et Bonne fête Pascale!

             A la prochaine occasion.

     

                                                                                  Sœur Aline et les Jeunes

Auguri di Buona Pasqua 2009

Murayi, 10/03/2009

 
                Carissimi amici di ASCOLTA L’AFRICA, 

In occasione del ritorno in Italia di Tino ed Alba che hanno vissuto una bella esperienza con noi, siamo lieti di salutarvi e di mettervi al corrente della nostra vita quotidiana.

             In effetti, carissimi amici, in modo molto sincero, vogliamo manifestarvi la nostra gioia e la nostra gratitudine per le opere di carità che continuate a donarci. Per quanto riguarda la costruzione della “Casa del Giovane” in questi giorni siamo in procinto di ultimare la realizzazione del tetto, delle porte e delle finestre per i due saloni.

Insieme all’ingegner Tino, abbiamo seguito i lavori per l’installazione delle tubature dei bagni, la tracciatura della strada, e le canalette di scolo per la pioggia, e lui ci ha dato degli ottimi consigli e direttive. I lavori del soffitto sono stati momentaneamente sospesi in attesa di nuovo materiale. Stiamo anche aspettando l’installazione dell’impianto elettrico e di quello idraulico, oltre che di terminare il pavimento. Beh sì, il lavoro è ancora molto. Ciò che ci incoraggia sono la vostra volontà, la vostra forza e generosità che ci sono sempre vicine come la Provvidenza. 

Così come la collaborazione con le nostre Suore che si dedicano giorno e notte per aiutarci ad essere grandi nella Fede e nell’amore di Dio, noi i giovani, vogliamo rendervi partecipi di ciò che abbiamo fatto secondo i nostri mezzi e le nostre capacità.     

Ogni sabato, ci riuniamo per ascoltare la Parola di Dio e altre riflessione che ci aiutano a nobilitare il nostro animo nella Vita e nella Fede. È bello incontrarsi in parecchi, circa 500, e durante le vacanze arriviamo anche a essere più di 800.                                                    

Nel periodo delle vacanze di Natale, abbiamo costruito il presepe e abbiamo aiutato ad addobbare la chiesa per sostenere noi cristiani nel prepararci ad accogliere la venuta di Dio.

Abbiamo anche preparato la festa di Santa Dorotea dove abbiamo trattato il tema dell’Evangelizzazione secondo l’esempio di San Paolo. Per rendere più bella la festa, abbiamo organizzato una partita di calcio di ragazze e ragazzi, dei balli tradizionali, e una semplice rappresentazione teatrale in onore della nostra santa protettrice. La gioia di questa festa l’abbiamo condivisa, inoltre, con più di 200 famiglie povere; noi giovani siamo andati a cercarli sulle colline circostanti che compongono la nostra Parrocchia. Abbiamo anche distribuito loro diversi chili di fagioli da seminare.

A parte le feste, abbiamo pulito il terreno dove viene costruita la Casa del Giovane. Tutto ciò l’abbiamo fatto con gioia e vivacità, per amore della nostra Chiesa e della nostra società.

È poi anche giunto il tempo di preparare la giornata internazionale della donna, durante la quale abbiamo approfondito il tema: « L’IMPORTANZA DELLA DONNA NELLA CHIESA E NELLA SOCIETA’ » e insieme a noi c’erano anche 250 madri.

 
Concludiamo salutandovi, cari amici.

Buona Quaresima e Buona Pasqua a tutti.

Alla prossima occasione.           

                                                                      Suor Aline e i giovani di Murayi 

aline.jpg

 

Lettera Natale 2008

    Murayi, 21/11/2008

Carissimi amici,

Siamo molto felici di salutarvi e di riferirvi circa la nostra attuale situazione.

Per prima cosa vi porgiamo i nostri più sinceri ringraziamenti per tutto ciò che ci avete donato a sostegno dello sviluppo della nostra missione.

Abbiamo poi visto su Internet come voi vi battiate giorno e notte per trovare qualche cosa che possa aiutare il Progetto che abbiamo iniziato insieme.

Soprattutto ammiriamo con tutto il nostro cuore questo amore che ci donate, questa vostra generosità nei nostri confronti e vogliamo incoraggiarvi con le nostre semplici e povere preghiere.

Per ciò che riguarda la costruzione del Centro, i lavori sono a buon punto. In questo momento ci stiamo occupando del tetto; speriamo che venga terminato presto. Ma la nostra preoccupazione è che vediamo che restano molte cose da fare, mentre c'è una svalutazione del denaro a livello mondiale. Ora siamo in pericolo perché i costi aumentano di giorno in giorno e speriamo nella Provvidenza che ci viene sempre in aiuto, come abbiamo potuto constatare attraverso la vostra generosità.

In unione con le altre Sorelle e i Giovani, vi auguriamo di stare in ottima salute e di ottenere buoni risultati nei vostri progetti.

Che la gioia del Natale riempia i vostri cuori e vi doni un nuovo slancio per un apostolato fecondo.

I migliori auguri di Buon Natale e felice Anno Nuovo.

Alla prossima occasione.

Suor Aline e i Giovani

 Clicca qui per vedere la lettera originale in francese

giovani.jpg

Lettera da Murayi per "Manifestazione Ascolta l'Africa" del 07 giugno 2008

   

 

Murayi, 7 giugno 2008

Carissimi Amici della Casa del Giovane,

vogliamo renderci presenti in questo giorno di grande manifestazione per voi e di grande gioia anche per noi. Oggi vi siamo particolarmente vicini; sentiteci con voi nei diversi momenti della giornata.

Vorremmo gridare tutti insieme la nostra gioia di esistere e di costruire giorno dopo giorno la vita su valori che sostengono profondamente l'oggi e l'avvenire.

Vi ringraziamo per aver accolto il nostro "sogno" e di aver accettato di accompagnarci a realizzarlo. Cercheremo di fare tutto quello che possiamo. Presto le vacanze cominceranno e siamo pronti a metterci di nuovo all'opera offrendo la nostra forza e entusiasmo.

Il nostro Centro giovanile sta crescendo, i muri di tutti due i complessi, stanno arrivando all'altezza del tetto.

Grazie per tutto il lavoro a favore dell'Africa, grazie a tutte le persone che ci stanno seguendo e a coloro che vorranno aiutarci.

Con AMICIZIA!

I Giovani e le Suore di MURAYI

Dona il 5 X 1000

Dona il cinque x mille

alla nostra associazione.

CF 92027540068

Grazie per il tuo sostegno

Login

Copyright © 2013. Ascoltalafrica  Rights Reserved.